Cessione di bovini e suini vivi: stesse percentuali di compensazione del 2016


Sono confermate per il 2017, con effetto dal 1° gennaio, le percentuali di compensazione Iva per le cessioni di animali vivi della specie bovina (bufali compresi) e suina (n. 2) della tabella A, parte prima, allegata al Dpr 633/1972), già innalzate dal decreto interministeriale 26 gennaio 2016. Le misure sono ribadite dal decreto 27 gennaio 2017 del Mef, di concerto con il Mipaaf (pubblicato sulla GU n. 64 di venerdì 17 marzo), e sono rispettivamente: 7,65 e 7,95%.


Partecipa alla discussione sul forum.