Cessione d’azienda: il Fisco non può intervenire sul valore

di Redazione

Pubblicato il 3 settembre 2015



Secondo una sentenza, la n. 2254/2015, della Ctr del Lazio, in caso di cessione d'azienda il fisco non può chiedere la maggiore imposta di registro elevando il valore dell'avviamento solo per l'ubicazione dell'attività. Il caso riguarda la compravendita di una pizzeria alla quale era stato notificato l'atto impositivo con la richiesta di un'imposta maggiore dovuta, secondo l'Amministrazione all'ubicazione dell'attività.