Certificazioni Uniche: invio sdoppiato per dipendenti e autonomi

E’ possibile trasmettre le CU, in scadenza il prossimo 7 marzo, in modo separato: dipendenti e autonomi. La facoltà è prevista dalle istruzioni ministeriali del modello CU 2016. Il sostituto d’imposta può decidere di suddividere il flusso telematico inviando, oltre il frontespizio ed eventualmente il quadro CT, le certificazioni lavoro dipendente ed assimilati separatamente dalle certificazioni lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi. Questa suddivione si inquadra anche nel fatto che il 7 marzo potrebbe considerarsi un termine non perentorio, almeno per le CU lavoratori autonomi che non contengono dati necessari alla predisposizione del Modello 730 precompilato. Infatti, queste ultime, potrebbero essere inviate anche oltre il 7 marzo, sempre, però, entro il termine di presentazione del Modello 770/2016 (31 luglio spostato al 1° agosto 2016 poiché domenica). Esse non saranno interessate da sanzioni previste per errori, omissioni o inadempimenti, che scatteranno, invece, dopo il 1° agosto 2016.


Partecipa alla discussione sul forum.