CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI: la scelta con l’acconto


Ancora dubbi sulla tempistica di scelta della cedolare secca sugli affitti. Per i contratti in corso al 7 aprile 2011, se si vuole scegliere il regime sostitutivo, sarà sufficiente versare gli acconti della cedolare e poi manifestare l’opzione nel modello Unico 2012. Nulla sarà dovuto in sede di pagamento annuale dell’imposta di registro, in scadenza nel giugno prossimo, e non occorrerà neppure manifestare la scelta, in occasione di tale scadenza, né presentare il modello 69, poiché l’opzione copre l’intero periodo residuo di durata del contratto. Diversa è la situazione per i contratti che, dopo il 7 aprile, sono oggetto di proroga; in tale fattispecie, occorrerà effettuare una nuova opzione al momento della proroga.


Partecipa alla discussione sul forum.

CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI: la scelta con l’acconto


Ancora dubbi sulla tempistica di scelta della cedolare secca sugli affitti. Per i contratti in corso al 7 aprile 2011, se si vuole scegliere il regime sostitutivo, sarà sufficiente versare gli acconti della cedolare e poi manifestare l’opzione nel modello Unico 2012. Nulla sarà dovuto in sede di pagamento annuale dell’imposta di registro, in scadenza nel giugno prossimo, e non occorrerà neppure manifestare la scelta, in occasione di tale scadenza, né presentare il modello 69, poiché l’opzione copre l’intero periodo residuo di durata del contratto. Diversa è la situazione per i contratti che, dopo il 7 aprile, sono oggetto di proroga; in tale fattispecie, occorrerà effettuare una nuova opzione al momento della proroga.


Partecipa alla discussione sul forum.