Cedolare secca: le conferme del modello 69

di Redazione

Pubblicato il 20 febbraio 2013



Il modello 69 resta obbligatorio in caso di rinnovo tacito quadriennale, revoca e opzione tardiva, non deve essere presentato per confermare l'opzione per la cedolare secca espressa nel modello Unico 2012. I casi in cui è necessario sono: contratti sottoscritti ex novo; prima scadenza contrattuale; se si vuole entrare nel regime agevolativo in una annualità intermedia di contratto; in caso di revoca dell'opzione già esercitata.