CCIAA: la nuova visura camerale

Dal 5 marzo la visura camerale si è rinnovata: contiene informazioni più chiare, complete, accessibili e garantite grazie alla nuova veste grafica, un’organizzazione dei contenuti più funzionale e il QR Code. La prima pagina evidenzia le principali informazioni dell’azienda: dati anagrafici ed economici, informazioni relative all’attività esercitate, riepilogo dei documenti e delle certificazioni dell’impresa. Il QR Code offre maggiore garanzia rispetto al passato. Si tratta di un codice identificativo dei documenti ufficiali della camera di commercio, grazie al quale chiunque può verificare la corrispondenza tra il documento in suo possesso e quello archiviato dal Registro Imprese al momento dell’estrazione. Il documento è accessibile anche da tablet e smartphone.


Partecipa alla discussione sul forum.