CATASTO: fissate le modalità sulla verifica dei requisiti per i Fabbricati Rurali

E’ in vigore da ieri, 22 febbraio, il provvedimento del direttore dell’Agenzia del Territorio che dà attuazione al collegato alla Finanziaria 2007 circa le modalità tecniche ed operative per definire lo status di Fabbricato Rurale. In particolare: l’immobile deve essere posseduto dal soggetto titolare del diritto di proprietà, o da altro diritto reale sul terreno o dall’affittuario; il terreno sul quale il fabbricato è posto deve avere una superficie non inferiore a 10mila mq, regolarmente censito con attribuzione di reddito agrario; il volume d’affari del soggetto che conduce il fondo deve essere superiore alla metà del suo reddito complessivo. In mancanza dei requisiti dovranno essere iscritti al catasto edilizio urbano. Diversamente sarà l’Agenzia del Territorio ad iscriverli d’ufficio a spese delgi interessati, ed applicando una sanzione amministrativa.


Partecipa alla discussione sul forum.