Cassetto fiscale: i contribuenti possono affidare via web l’incarico per la consultazione a due diversi intermediari

Grazie al cassetto fiscale niente più file agli sportelli. Il contribuente che vuole avere informazioni in merito alla sua posizione nei confronti del Fisco può dare mandato a professionisti utilizzando le funzionalità disponibili su Entratel o Fisconline direttamente dal proprio computer. Il cassetto fiscale permette di visualizzare comodamente, dal proprio pc, i dati relativi a dichiarazioni, rimborsi, versamenti effettuati tramite F24 e F23 e, da quest’anno, anche alle comunicazioni di anomalie da studi di settore e alle informazioni sul proprio stato di iscrizione all’archivio informatico dei soggetti autorizzati alle operazioni intracomunitarie, il Vies, istituito a livello europeo per prevenire le frodi Iva.


Partecipa alla discussione sul forum.