Cassetto fiscale “delegato”: chiamata venerdì 31 ottobre


Due giorni a disposizione degli intermediari abilitati per aderire al “Cassetto fiscale delegato”, il servizio telematico attraverso il quale il professionista incaricato può accedere alle informazioni del contribuente cui presta consulenza (dichiarazioni, rimborsi, versamenti, comunicazioni di anomalie da studi di settore, informazioni sull’iscrizione al Vies). Al fine gli interessati dovranno sottoscrivere le “Condizioni generali di adesione al servizio di consultazione” del “Cassetto fiscale delegato” allegate al provvedimento del 29 luglio 2013.


Partecipa alla discussione sul forum.