Casse di Previdenza: si lavora per evitare la tassazione del 26% sulle rendite finanziarie

La politica è al lavoro per evitare l’aumento della tassazione al 26% sulle rendite finanziarie per le Casse di previdenza. Il perno è reperire 50 milioni; le varie componenti del Governo cercheranno soluzioni praticabili per scongiurare l’incremento dal 20 al 26%. È quanto emerso durante il Forum 2014 “Fare previdenza. Creare sviluppo” organizzato dalla Cassa di previdenza e assistenza dei dottori commercialisti svoltosi a Roma.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it