Cassazione: tassazione separata per i terreni edificatori

di Angelo Facchini

Pubblicato il 12 marzo 2018



Sono soggette a tassazione separata, quali redditi diversi, le plusvalenze realizzate a seguito di cessioni a titolo oneroso di terreni suscettibili di utilizzazione edificatoria. Non lo sono invece quelle di terreni già edificati, essendo irrilevante sia l'ulteriore potenzialità edificatoria del terreno, sia l'intenzione delle parti, ove non dimostrata, di demolire i manufatti esistenti. Così ha stabilito la Cassazione, con l'ordinanza 5327 del 6 marzo 2018.