Cassazione: reato di riciclaggio anche con tracciabilità

La Corte di Cassazione – sentenza n.43881 del 22 ottobre 2014 – ha asserito che sussiste il reato di riciclaggio anche nel caso in cui sia garantita la tracciabilità del denaro. Si legge: “il delitto di riciclaggio è a forma libera e potenzialmente a consumazione prolungata, attuabile anche con modalità frammentarie e progressive, un atto di riciclaggio comprende anche il trasferimento di denaro di provenienza delittuosa da un conto corrente bancario a un altro diversamente intestato”.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it