Cassazione: passa la linea garantista per gli accertamenti

Passa la linea garantista per gli accertamenti come previsto dallo Statuto del contribuente. In base allo Statuto l’accertamento fiscale è da considerarsi nullo quando è emesso prima dei 60 gg. dall’ispezione. La sentenza n. 18184/2013 della Corte di Cassazione risponde alla domanda sulle conseguenze del mancato rispetto del termine previsto dalla legge 212/00 che ha introdotto il limite dei 60 gg. prima del quale il Fisco non può emettere l’accertamento. Non essendo però stato specificato nulla sulla sua inosservanza, si resta nel dubbio se si tratti di semplice irregolarità o di un vero e proprio vizio di legittimità dell’atto impositivo da fare valere dal contribuente per ottenerne l’annullamento.


Partecipa alla discussione sul forum.