Cassazione: obbligo IRAP per l’impresa familiare che eroga somme ingenti ai collaboratori

La Corte di Cassazione. con ordinanza n.16742 del 6 luglio 2017, ha chiarito che se il titolare di un’impresa familiare corrisponde compensi di notevole entità ai propri collaboratori familiari, si configura l’autonoma organizzazione, con conseguente obbligo del relativo presupposto impositivo, ovvero del versamento dell’IRAP.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it