Cassazione: maggiori controlli per i sindaci


In tema di diritto societario la Corte di Cassazione “pretende” una vigilanza attiva sull’operato dei manager. La
sentenza n. 23223 depositata il 14 ottobre 2013 ha ritenuto il collegio sindacale responsabile per la mancata vigilanza sull’operato degli amministratori, ribadendo l’esistenza di una responsabilità per omesso controllo sui principi di corretta amministrazione. Quindi, in caso di omesso controllo sull’operato degli amministratori, il sindaco potrebbe essere chiamato a rispondere in via concorrente di un atto illecito materialmente commesso da un altro soggetto che doveva essere controllato.


Partecipa alla discussione sul forum.