Cassazione: l'amministratore di società versa i contributi alla gestione commercianti

La Corte di cassazione – sezione lavoro – con al sentenza n. 21900/2018 ha stabilito che lo svolgimento di attività di amministratore di condominio in forma societaria impone, sul piano contributivo, l’assoggettamento del reddito generato alla gestione commercianti Inps e non alla gestione separata.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it