Cassazione: la mancata presentazione del modello DM 10 è omissione contributiva non evasione

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 3187 del 12 febbraio 2014 ha affermato che la tardiva/mancata presentazione del modello DM 10 all’INPS si configura come omissione contributiva e non evasione contributiva;  è importante, all’uopo, che in azienda la tenuta della contabilità risulta regolare. Infatti, iscrivere a matricola i lavoratori fa superare la presunzione di un intento fraudolento da parte del datore di lavoro, laddove il debito nei confronti dell’istituto emerga dal confronto incrociato con il CUD.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it