Cassazione: iscrizione a ruolo mancati versamenti Iva

di Angelo Facchini

Pubblicato il 16 aprile 2019

La Corte di Cassazione si è pronunciata con la sentenza n. 9441 del 4 aprile 2019 in merito l'iscrizione a ruolo degli omessi versamenti Iva in caso di procedura di concordato preventivo in corso. Nel corso della procedura è possibile iscrivere a ruolo, a titolo straordinario, gli omessi versamenti Iva, a condizione che i termini di scadenza siano intervenuti prima dell’avvio della procedura. L’apertura di un concordato preventivo costituisce causa di fondato pericolo della riscossione, motivo per cui l'Amministrazione è legittimata ad emettere il ruolo (straordinario).