Cassazione: anche se il professionista paga l'affitto non è soggetto Irap

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza 16072/2017, ha sancito che “l’uso di uno studio non è di per sé indice dell’esistenza di autonoma organizzazione”; e nemmeno il pagamento del canone di locazione. I giudici della Corte di Cassazione hanno respinto il ricorso dell’Agenzia delle Entrate, la quale poneva come giustificazione dell’Irap proprio il pagamento del canone locativo.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it