Cassazione: accertamento induttivo senza motivazioni


La sentenza della Corte di Cassazione n. 6926 del 20 marzo 2013 sancisce che per le imprese minori in contabilità semplificata l’accertamento induttivo non ha bisogno motivazioni ulteriori, e ciò perché dette imprese, che optano per il regime semplificato, sanno di esporsi a accertamenti semplificati sulla base di parametri contabili, non potendo opporre al fisco la contabilità ordinaria. Diverso è per le imprese in regime ordinario, sempre, però, che la contabilità sia stata considerata inattendibile dall’Amministrazione finanziaria.


Partecipa alla discussione sul forum.