Cartelle: il nuovo calendario di date

di Angelo Facchini

Pubblicato il 22 marzo 2022

Il calendario della riscossione cambia ancora le date. Per rottamazione-ter e saldo e stralcio sono ora tre scadenze per gli arretrati: entro il 2 maggio (perché il 30 aprile è sabato e il 1° maggio è festivo) vanno pagate le rate 2020; entro il 1° agosto (il 31 luglio è domenica) le rate inizialmente dovute nel 2021; entro il 30 novembre tutte le rate del 2022. In tutti e tre i casi è attiva la regola dei cinque giorni di tolleranza successivi alla scadenza per saldare il conto.