Capital gain: la nuova disciplina

di Angelo Facchini

Pubblicato il 4 febbraio 2019

Dal corrente anno è entrata in vigore la nuova disciplina della tassazione del capital gain. Le novità: non c'è più distinzione tra partecipazioni qualificate e partecipazioni non qualificate; la tassazione delle plusvalenze sopporta l'aliquota del 26%; è possibile utilizzare, ai fini dell’abbattimento delle plusvalenze, qualsiasi minusvalenza realizzata nei periodi d’imposta precedenti.