Camera di Commercio: il diritto annuale non rientra nella mini sanatoria prevista dalla legge di stabilità 2014

di Redazione

Pubblicato il 7 febbraio 2014



La mini sanatoria prevista dalla Legge di stabilità (L. 147 del 27 dicembre 2013), all'art. 1 commi da 618 a 624, relativa all'azzeramento degli interessi di mora per debiti iscritti a ruolo emesso da uffici statali, agenzie fiscali, regioni, province e comuni e affidato in riscossione fino al 31 ottobre 2013, non è applicabile al diritto annuale. L'elenco previsto dalla legge non include le Camere di commercio tra gli enti interessati ed è da considerarsi tassativo.