Cambio di regime: da minimi a forfettario in corso d'anno

Cambio di regime: da minimi a forfettario in corso d'anno

In risposta all’interpello n. 140/2019, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito aspetti legati al cambio di regime in corso d’anno: esattamente quando si passa da minimo a forfettario. Superando il limite dei 30.000 euro (condizione per restare nei minimi) il contribuente transita nel regime forfettario al momento dell’emissione della fattura che fà perdere i requisiti. Si applicherà il regime forfettario, quindi, per tutto il 2019 e fino alla perdita dei requisiti, assoggettando il reddito prodotto all’imposta sostitutiva del 15%.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it