Bonus Sud: si al cumulo di risorse, ma non per la stessa voce di spesa

Il ministero dello Sviluppo economico apre alla cumulabilità delle risorse Pon “imprese e competitività” 2014-2020, destinate al credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno, con altri incentivi provenienti da uno o più fondi strutturali e di investimento europei (Sie), e da altri strumenti dell’Ue. La condizione è che la medesima voce di spesa non ottenga un doppio finanziamento. Viene anche previsto un nuovo modello di comunicazione da inoltrare via Internet all’Agenzia delle entrate, per la fruizione del bonus. Tanto è il contenuto del decreto del 9 agosto 2017 (pubblicato sulla GU del 24 ottobre 2017 n. 249), con il quale si modifica il decreto 29 luglio 2016.


Partecipa alla discussione sul forum.