Bonus risparmio energetico: la detrazione si può spartire tra i titolari

L’Enea ha fornito alcuni chiarimenti per usufruire della detrazione del 65% per risparmio energetico. È possibile condividere le spese per la detrazione del 65% per il risparmio energetico in base a quote stabilite a discrezione dei contitolari. In questo caso, la documentazione da inviare ad Enea dovrà essere a nome di uno qualsiasi dei soggetti, riportando tutti gli interventi effettuati e tutte le spese sostenute; nella compilazione bisogna indicare che si invia la richiesta anche a nome di altri, spuntando la voce SI nel campo “Richiesta anche per conto di altri”.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it