Bonus prima casa a rischio per l’ultimo acquirente

L’agevolazione prima casa è a rischio per l’ultimo acquirente se il venditore, che a sua volta ha effettuato l’acquisto da meno di 5 anni, entro un anno dalla vendita, non ricompri una nuova abitazione principale decadendo dall’agevolazione ottenuta per l’acquisto della casa poi venduta, e se quest’ultimo non paga le imposte e le sanzioni dovute per la decadenza dall’agevolazione. L’obbligazione tributaria essendo garantita da un privilegio dello Stato, consente al fisco di chiedere il denaro all’ultimo acquirente.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it