Bonus investimenti pubblicitari: necessario l'incremento

Al fine di godere del credito d’imposta per investimenti pubblicitari la ratio principale dell’intervento è lo stato incrementale rispetto allo storico. Stando così le cose un’impresa appena costituita, che effettua investimenti pubblicitari nel primo anno di attività, non può beneficiare del bonus, proprio perchè viene a mancare quel requisito. E’ la risposta 38/2018 fornita in linea con il parere n. 01255/2018 del Consiglio di Stato dall’Agenzia delle entrate ad un interpello postogli.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it