Bonus distributori di carburante

di Angelo Facchini

Pubblicato il 6 marzo 2019

In seguito all’introduzione dell’obbligo di tracciabilità degli acquisti di carburante da parte dei soggetti passivi Iva a decorrere dal 1° luglio 2018, è stato introdotto un credito d'imposta a favore dei gestori degli impianti di carburante. L'ammontare del bonus è del 50% delle commissioni addebitate, da utilizzare esclusivamente in compensazione nel mod. F24; il codice tributo utile è il "6896".