Bonus prima casa: il beneficio spetta anche in caso di acquisto di un nuovo immobile da accorpare a due preposseduti

Il bonus prima casa spetta anche in caso di accorpamento di un terzo appartamento che s’intende unire ai due preposseduti dal proprietario al fine di creare un’unica unità immobiliare. Il via libera è contenuto nella Risoluzione 154/E diramata dall’Agenzia delle Entrate. La concessione è vincolata al fatto che l’abitazione risultante dalla fusione non rientri nelle categorie A/1, A/8 o A/9.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it