BONUS “488”: più snella la procedura per l’ottenimento


In tema di agevolazioni un doppio intervento, nella manovra d’estate, semplifica l’iter di ottenimento del bonus Legge 488. Prima l’art. 8 bis Legge 81/2007 (c.d. manovra d’estate), ed a seguire le circolari 64 e 65 del ministero dello Sviluppo Economico, si indirizzano verso la semplificazione. E’ infatti allegerito l’iter procedurale burocratico della pratica: scompare il decreto di concessione definitiva, finora dipendente dal visto del Ministero. Possono, ora, gli Istituti di credito effettuare direttamente l’adempimento. Per cui le banche concessionarie possono concedere il beneficio con un “atto di liquidazione a saldo e conguaglio”, che osserverà schemi predisposti dal Ministero stesso. In un secondo momento, gli organi accertativi, potranno verificare l’operato degli istituti concessionari.


Partecipa alla discussione sul forum.