BLACK LIST: regolarizzazioni entro il 31 gennaio

La circolare 54/E/10 – Agenzia delle entrate, riconoscendo le difficoltà incontrate dagli operatori in fase di prima applicazione della nuova disciplina, ha previsto la possibilità di regolarizzare, entro il 31 gennaio 2011 senza applicazione di sanzioni, le eventuali violazioni commesse in sede di comunicazione delle operazioni Black List
del terzo trimestre 2010 (soggetti trimestrali) o dei mesi da luglio a novembre 2010 (soggetti mensili). In questa sede gli operatori dovranno segnalare anche le operazioni poste in essere dalle proprie stabili organizzazioni all’estero con soggetti Black List, come richiesto dalla risoluzione 121/E del 29 novembre 2010; in particolare, in detta risoluzione, l’Agenzia conferma che anche le operazioni concluse dalla branch estera di una società italiana nei confronti di soggetti Black List vanno incluse negli elenchi riepilogativi della casa madre.


Partecipa alla discussione sul forum.

BLACK LIST: regolarizzazioni entro il 31 gennaio

La circolare 54/E/10 – Agenzia delle entrate, riconoscendo le difficoltà incontrate dagli operatori in fase di prima applicazione della nuova disciplina, ha previsto la possibilità di regolarizzare, entro il 31 gennaio 2011 senza applicazione di sanzioni, le eventuali violazioni commesse in sede di comunicazione delle operazioni Black List
del terzo trimestre 2010 (soggetti trimestrali) o dei mesi da luglio a novembre 2010 (soggetti mensili). In questa sede gli operatori dovranno segnalare anche le operazioni poste in essere dalle proprie stabili organizzazioni all’estero con soggetti Black List, come richiesto dalla risoluzione 121/E del 29 novembre 2010; in particolare, in detta risoluzione, l’Agenzia conferma che anche le operazioni concluse dalla branch estera di una società italiana nei confronti di soggetti Black List vanno incluse negli elenchi riepilogativi della casa madre.


Partecipa alla discussione sul forum.