BLACK LIST: le sanzione per la mancata indicazione in dichiarazione


La mancata iscrizione dei costi BLACK LIST in dichiarazione comporta una sanzione del 10%, calcolata sull’importo complessivo delle spese non indicate, con un minimo di 500 €. ed un massimo di 50.000 €. La medesima violazione si applica anche alle irregolarità ante 1° gennaio 2007. Solo per le violazioni commesse dopo tale data, se si fornisce prova, è possibile ottenere la sola sanzione da 258 €. a 2.065 €. (Finanziaria 2007 commi 301 e 303).


Partecipa alla discussione sul forum.