Bilanci: si decide per il rinvio


Gli amministratori di società di capitali devono deliberare, entro il 31 marzo prossimo, l’approvazione del progetto di bilancio o, in alternativa, il differimento del termine. Quest’anno si può trovare come giustificazione l’entrata in vigore delle nuove regole di redazione del bilancio introdotte dal Dlgs 139/2015. Il termine diventa il 15 aprile, nel caso di società prive del collegio sindacale. Chi sceglie il differimento deve tenere presente i conseguenti oneri informativi, in sede di redazione della relazione sulla gestione e della nota integrativa, nonché i relativi riflessi fiscali, in sede di
versamento delle imposte.


Partecipa alla discussione sul forum.