Bilanci 2016: approvazione entro 180 giorni


Secondo il CNDCEC l’applicazione del nuovo Decreto Bilanci rappresenta una causa di differimento. È questa la conclusione a cui è giunta la “Commissione per lo studio dei principi contabili nazionali” del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti presieduta dal prof. Gianfranco Capodaglio: qualora ricorrano le condizioni previste dal Codice Civile (previsione di statuto e particolari esigenze relative alla struttura della società) non è improprio il ricorso all’art. 2364 c.c. per l’approvazione del bilancio entro i 180 giorni. A sostegno della tesi favorevole al differimento, secondo il CNDCEC, concorre anche la recente revisione e pubblicazione da parte dell’OIC di 20 principi contabili.

 


Partecipa alla discussione sul forum.