Bilanci 2015: approvata la nuova tassonomia per la nota integrativa XBRL


L’Agenzia per l’Italia Digitale ha comunicato il rilascio della nuova tassonomia XBRL a partire dal 17 novembre 2014. La nuova tassonomia del bilancio d’esercizio, da utilizzare per il deposito 2015 dei bilanci chiusi al 31 dicembre 2014 di società di capitali, redatti secondo i principi contabili nazionali, ha integrato la codifica prevista per il conto economico e lo stato patrimoniale con la codifica prevista per la nota integrativa. E’ assente, nella nuova versione, il bilancio abbreviato semplificato (art. 2435-bis c.c.), a causa delle incoerenze tecnico informatiche con la parte tabellare della nota integrativa.


Partecipa alla discussione sul forum.