Beni ai soci: si può cedere il bene assegnato


L’assegnazione agevolata dei beni ai soci con successiva cessione degli immobili a soggetti terzi, non configura una ipotesi di abuso del diritto; la fattispecie non è infatti in contrasto con le norme fiscali o con i principi dell’ordinamento tributario. Così è detto nella risoluzione 93/E dell’Agenzia delle entrate.


Partecipa alla discussione sul forum.