Aziende: assegnazione beni ai soci

La riapertura dei termini per l’assegnazione e cessione agevolata dei beni ai soci, prevista dal Ddl di  bilancio per il 2017 al 30 settembre 2017, avrà come principali destinatari le società di persone, anche in contabilità semplificata.
Sono questi i soggetti ad aver avuto i maggiori dubbi applicativi, affrontati in parte dalla circolare 37/E/2016. Uno dei chiarimenti più importanti è stata la conferma che anche nelle società di persone in contabilità semplificata, in caso di assegnazione agevolata, il costo fiscalmente riconosciuto del bene assegnato si confronta con il costo fiscalmente riconosciuto della partecipazione, e vi è imposizione sul socio solo nel caso in cui emerga una differenza negativa.


Partecipa alla discussione sul forum.