Aziende agricole: la produzione di energia non rientra nella fattispecie di reddito agricolo

Il decreto IRPEF (Dl n. 66/2014), all’art. 22, stabilisce che le attività di produzione di energia elettrica e calorica da parte delle aziende agricole non rientrano più nel reddito agrario; il reddito è determinato in misura forfettaria con aliquota del 25% calcolata sui corrispettivi soggetti a registrazione ai fini dell’IVA. Questa disposizione entrerà in vigore dal periodo di imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2014, dunque dal 2015.


Partecipa alla discussione sul forum.