Avvio di impresa: per estetisti e acconciatori basta la SCIA


Dallo scorso 14 settembre 2012, per l’avvio dell’attività di acconciatore ed estetista, è sufficiente la presentazione di una SCIA al Comune competente per territorio. La segnalazione deve contenere la dichiarazione di possesso dei requisiti professionali per l’esercizio dell’attività,  e dovrà essere presentata allo sportello unico del comune competente (SUAP) che valuterà il possesso dei requisiti secondo tempi e modalità fissate da ciascuna Regione (Dl n. 147/2012).  


Partecipa alla discussione sul forum.