Autotrasporto: le deduzioni forfetarie

Autotrasporto: le deduzioni forfetarie

Sono stabilite le deduzioni forfettarie da indicare in dichiarazione dei redditi per gli autotrasportatori. Per trasporti effettuati direttamente dall’imprenditore oltre il Comune in cui ha sede l’impresa, la deduzione è pari a 48 euro. La deduzione spetta una sola volta per ogni giorno di effettuazione di trasporti, anche per i trasporti effettuati personalmente dall’imprenditore all’interno del Comune in cui ha sede l’impresa, per un importo pari al 35% di quello riconosciuto per i medesimi trasporti oltre il territorio comunale. La deduzione va riportata nei quadri RF e RG dei modelli Redditi 2019 PF e SP, utilizzando nel rigo RF55 i codici 43 e 44 e nel rigo RG22 i codici 16 e 17, così come indicato nelle istruzioni del modello REDDITI. Comunicato dell’Agenzia delle Entrate.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it