Autotrasportatori: gli importi delle deduzioni forfettarie


L’Agenzia delle Entrate ha comunicato gli importi per le deduzioni giornaliere delle spese non documentate delle imprese di autotrasporto. Per i trasporti effettuati fuori dal territorio del Comune nel quale ha sede l’impresa, viene prevista una deduzione forfetaria giornaliera di 51,00 euro per il periodo d’imposta 2015; tale deduzione spetta ridotta al 35% qualora i trasporti avvengano all’interno del territorio del Comune nel quale si trova la sede. Per il 2016 le imprese di autotrasporto merci per conto terzi e conto proprio, possono recuperare, per un massimo di 300 euro per veicolo, le somme versate nel 2015, a titolo di contributo al SSN sui premi di assicurazione per la responsabilità civile per i danni derivanti dalla circolazione dei veicoli a motore adibiti a trasporto merci di massa complessiva a pieno carico non inferiore a 11,5 tonnellate.

 


Partecipa alla discussione sul forum.