Aumenti contributivi per i dottori commercialisti

Aumenta di un punto percentuale il contributo soggettivo dei dottori commercialisti: nel 2012/2013 sarà pari all’11%, nel 2014 aumenterà di nuovo passando al 12%. La delibera è stata approvata ieri. A partire da quest’anno il contributo integrativo è del 4%, includendo, anche, un meccanismo di premialità. Viene riconosciuto un trattamento proporzionalmente superiore a quello calcolato sulla base del solo contributo soggettivo, versato in misura crescente all’aumentare dell’aliquota di versamento e in funzione dell’anzianità maturata con il metodo di calcolo contributivo, con l’utilizzo di un’aliquota di computo superiore a quella di finanziamento.


Partecipa alla discussione sul forum.