Attualità: niente “voluntary disclosure” e niente taglio alle detrazioni Irpef del 19%


La conversione in legge del Dl n. 4/2014 annulla la norma sulla “voluntary disclosure” e conferma lo stop alla riduzione delle detrazioni Irpef del 19%. Stabilisce, inoltre, l’esonero dal modulo RW nel caso di depositi e conti correnti esteri non superiori a 10.000 euro, conferma il differimento al 16 maggio 2014 dell’autoliquidazione INAIL, conferma la tassa di concessione governativa sui contratti di abbonamento per telefonia mobile, sospende i termini dei versamenti e degli adempimenti tributari per i contribuenti colpiti da eventi alluvionali in Emilia Romagna e Veneto nei mesi di gennaio e febbraio 2014 e dà loro la possibilità di richiedere alle banche la sospensione delle rate di mutuo.


Partecipa alla discussione sul forum.