Attività detenute all'estero (mini voluntary): domande entro il 31 luglio

Per la procedura di regolarizzazione delle attività detenute all’estero (cd mini voluntary), la domanda deve essere presentata con modalità telematiche entro il 31 luglio 2018. L’istanza deve essere corredata da una relazione di accompagnamento, che ne costituisce parte integrante. Per il perfezionamento della procedura è necessario il versamento tramite modello F24 ELIDE  di un importo pari al 3% a titolo di imposte, sanzioni e interessi, del valore delle attività e della giacenza al 31 dicembre 2016 delle somme da regolarizzare. La prima (o unica rata) dovrà essere versata entro il 30 settembre 2018.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it