Atti di accertamento: pronte le disposizioni attuative per la definizione

Sono pronte le disposizioni attuative per la definizione degli atti di accertamento, come previsto dalla legge 119/2018. Per la definizione, occorre pagare le sole somme riferite a tributi e contributi, in un’unica soluzione o in più rate; non sono invece dovuti gli importi relativi a sanzioni amministrative, interessi ed eventuali accessori (provvedimento del 9 novembre 2018).

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it