Atti di accertamento: pronte le disposizioni attuative per la definizione

di Angelo Facchini

Pubblicato il 12 novembre 2018

Sono pronte le disposizioni attuative per la definizione degli atti di accertamento, come previsto dalla legge 119/2018. Per la definizione, occorre pagare le sole somme riferite a tributi e contributi, in un’unica soluzione o in più rate; non sono invece dovuti gli importi relativi a sanzioni amministrative, interessi ed eventuali accessori (provvedimento del 9 novembre 2018).