Assunzioni agevolate: il bonus ricerca

Al via il credito d’imposta introdotto dal decreto sviluppo dell’estate 2012 (Dl n. 83/2012). L’agevolazione interessa le assunzioni di ricercatori da parte di tutte le imprese, senza limiti soggettivi, ovvero indipendentemente dalla forma giuridica. Le assunzioni devono essere a tempo indeterminato e mantenute per tre anni. Il decreto è stato firmato, ma manca ancora il provvedimento del Mise che definirà i contenuti delle domande e la procedura di inoltro.


Partecipa alla discussione sul forum.