Assegno di ricollocazione: parte la sperimentazione

di Angelo Facchini

Pubblicato il 30 marzo 2017



L'ANPAL fornisce le indicazioni per l'avvio della sperimentazione dell'assegno di ricollocazione. La sperimentazione coinvolgerà circa 30.000 persone con uno stanziamento complessivo di 32 milioni di euro a valere sul Fondo per le politiche attive del lavoro. Relativamente ai potenziali beneficiari dell'assegno, la sperimentazione prevede che il campione estratto tra i percettori di Naspi da oltre 4 mesi sia trasmesso alle Regioni per verificare che non fruiscano di altre misure di politica attiva. Effettuata questa analisi attraverso i sistemi regionali, l'ANPAL invierà ai potenziali beneficiari della sperimentazione una comunicazione a mezzo posta ed un avviso via email o sms, nel caso in cui tali informazioni siano state fornite al momento di rilascio della domanda di NASpI.