Assegno di incollocabilità: la variazione di importo vale da luglio

di Luca Bianchi

Pubblicato il 30 agosto 2019



L’importo mensile dell’assegno di incollocabilità - ossia quell'assegno riconosciuto ai soggetti che a seguito di infortunio o malattia professionale non possono essere più ricollocati nel mondo del lavoro - si attesta, a partire dal 1° luglio 2019, a 262,06 euro, in considerazione della variazione dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati intervenuta tra il 2017 e il 2018, pari a 1,1%. Lo rende noto l'INAIL con la Circolare n. 23 del 21 agosto 2019.