ASpI per i docenti nei mesi di luglio e agosto


I docenti possono godere dell’ASpI per i mesi di luglio e agosto. L’INPS, con il messaggio n. 6050/2014, ritiene indennizzabili le giornate di nomina giuridica non lavorate e prive di retribuzione. Il problema riguarda i docenti fuori ruolo che, ogni anno, nei giorni successivi al 30 giugno, viene immesso in ruolo a far data dal 1° settembre dell’anno solare precedente mentre il relativo trattamento economico a suo favore decorre solo dal 1° settembre dell’anno in corso con conseguente esclusione dell’erogazione delle mensilità relative ai mesi di luglio e agosto. Alla luce del chiarimento, l’indennità di disoccupazione ASpI è applicabile anche per gli insegnanti fuori ruolo passati in ruolo con decorrenza giuridica antecedente a quella economica.


Partecipa alla discussione sul forum.